UNICREDIT DECIDE DAL 2020 DI APPLICARE TASSI NEGATIVI AI CONTI CORRENTI

Acquista un appartamento anzichè regalare soldi alle banche.



Non so se già lo sai, ma molte delle “super” banche del mondo stanno già da tempo abbassando i tassi di interesse dei clienti che hanno scelto di investire qualche migliaia di euro in banca. Si parla addirittura di tassi Negativi!!


Stanno parlando di modifiche da applicare anche a persone comuni, come te o me. Persone che magari in questi anni hanno risparmiato, accumulato con fatica i propri soldi e che pensavano che mettendoli in banca si sarebbero duplicati (o quasi) in 15 o 20 anni.


Cosa significa questo?

Significa che chi possiede un capitale e continua a tenere i suoi soldi nella propria banca di fiducia, non solo non ci guadagna un Euro ma addirittura pagherà alla banca una “tassa” per far si che le stesse banche custodiscano i suoi soldi e che li utilizzino per i loro interessi.


Vale per tutte le banche questo ragionamento?

Al momento no, però considerando che la seconda banca al mondo la Volksbank, che come riportato nell’articolo de “Il fatto quotidiano” del 09/10/19 ha diminuito il tasso di interesse dei suoi clienti portandolo in negativo dello 0,5% e che la banca danese Jyske Bank lo ha abbassato a -0.75%, direi che poco alla volta tulle le banche si allineeranno a questa decisione.


Perchè dovresti preoccuparti anche tu che abiti in Italia?

Perchè come scritto prima, anche in Italia Unicredit, sarà la prima banca (e poi di conseguenza si allineeranno tutte le altre) ad applicare tassi negativi. Jain Pier Mustier CEO di Unicredit ha dichiarato che “a partire dal 2020 la banca trasferirà sui conti correnti... ...i tassi di interesse negativi imposti sui depositi di Unicredit alla BCE”.


Cosa cambierà a te piccolo risparmiatore?

Tutto, cioè a partire dall’anno nuovo i tuoi soldi in banca non solo non ti renderanno niente (a meno che non rischi di “giocarli” nell’azionario) ma anzi ti verranno addebitati interessi passivi che in sostanza vuol dire che dovrai pagare delle somme di denaro per farteli custodire dalla banca. Naturalmente la banca li userà come meglio crede per i suoi interessi e tu piccolo risparmiatore sarai l’unico a perderci.


Ah... se solo lo sentissero i nostri nonni…


Al loro tempo era una cosa incredibile da pensare. Impossibile! Ricordo ancora oggi i miei nonni che ogni anno guadagnavano tanti bei soldini dagli interessi della banca.


Oggi però, a quanto pare, non è più così. Anzi ce ne rimetteremo. Cosa puoi fare nel tuo piccolo per non rischiare di perdere soldi ma allo stesso tempo avere una rendita?

Ad esempio potresti acquistare un appartamento e metterlo a reddito. Al giorno d’oggi in zona Lucento, dove noi operiamo da oltre 30 anni, si riesce a trovare un bilocale in discrete condizioni a 40/50.000€. Lo stesso bilocale, messo a reddito può farti percepire un affitto (senza strozzare le persone) di 250/300€ al mese oltre le spese.


Ciò vuol dire avere una rendita annua che oscilla tra l'8% ed il 9%. Se consideri che le banche ti offriranno -0,5% o -0,75% direi che stai facendo un super affare, senza considerare che tra 10 anni sicuramente l’immobile che hai comprarlo oggi varrà di più!


Con l’acquisto di un appartamento i tuoi soldi saranno al sicuro, renderanno e sopratutto non dovrai pagare interessi passivi.


Vedrai tra 10 anni che differenza!!




Chi sono io per dirti ciò?




Come sai, mi chiamo Fabrizio Fazzolari e faccio l’agente immobiliare da 1997. Se vuoi approfondire il discorso contattami allo 011 455.15.75 oppure vieni a trovarmi in agenzia in via Bernardino Luini 115/b di fronte alla Gelateria Lucco.





Se vuoi cercare casa visita questa pagina www.agenzieimmobiliaritorino.it/gli-alloggi


Se invece vuoi vendere richiedi una valutazione gratuita e reale di casa tua visitando la pagina www.agenzieimmobiliaritorino.it/richiedi-una-valutazione


PS. Vendiamo case solo in zona Lucento dal 1989.


Tecnocasa, la tranquillità di fare centro.

1,019 visualizzazioni

© 2020 by Immobiliare Lucento sas

  • Black Facebook Icon